Page tree
Skip to end of metadata
Go to start of metadata

You are viewing an old version of this page. View the current version.

Compare with Current View Page History

« Previous Version 10 Next »

Qui trovi un elenco dei termini usati all'interno della documentazione

A/B TestÈ un metodo per confrontare due versioni di uno stesso messaggio per decidere la versione che promette i risultati migliori da inviare all'intero campione.

Aggiornamento profilo

L'aggiornamento del profilo ha sostituito il precedente termine Autoprofilazione. Consente agli utenti di modificare, aggiungere o eliminare informazioni di un destinatario: preferenze di iscrizione, indirizzo, email.

API

Application programming interface. Sono procedure e interfacce che consentono a due applicazioni di dialogare e scambiare dati.

Batch

Una serie di comandi o operazioni svolte in modo sequenziale e automatico.

Black List

Elenco di IP o di domini considerati legati ad attività di spam. Sono elenchi pubblici e gratuiti, gestiti da chiunque voglia cimentarsi in questa attività.
Sono spesso definite RBL (relay bock list) e alcune di queste sono utilizzate dai server di posta per filtrare le email che potenzialmente possono essere spam o contenere virus.
È importante che il server usato per inviare la posta non sia incluso in alcuna blacklist.

Campi dei destinatari

Per ogni destinatario è possibile salvare fino a 40 campi di informazioni
Nella console sono disponibili fino a 10 campi, con l'opzione Marketing+ è possibile estenderli fino a 40.

  
  

Charset

Set di caratteri. Ogni scrittura digitale, come un'email, sottintende l'utilizzo di un particolare alfabeto (cirillico, giapponese, cinese, arabo...).
Esistono numerosi charset standard, i più recenti includono nuovi simboli come quello dell'euro.

Cliccatore

È un utente che ha ricevuto un messaggio e ha cliccato almeno una volta su uno dei link che erano contenuti nel messaggio

Click Through

L'azione di clic di un utente su un link contenuto in un messaggio email ricevuto.

Client di post

È l'applicazione usata per leggere le email. Può trovarsi online (vedi webmail) oppure essere un software installato su un PC (Outlook, Thunderbird, Lotus Notes, Eudora), su cellulare o altri dispositivi. Ogni client gestisce in modo diverso lo spam e la visualizzazione dei messaggi.
  

CMS

Content management system. Applicazione dedicate alla gestione dei contenuti che consente di creare e modificare pagine web su un sito senza essere un programmatore o un grafico.

COI

Confirmed-opt-in. Modalità per raccogliere iscrizioni. Prevede l'invio di un'email a ogni nuovo iscritto in cui è richiesta un'azione (rispondere o fare un clic) per attivare effettivamente l'iscrizione. È il modo più sicuro e affidabile per costruire un elenco di indirizzi email, ed è efficace tanto più questo messaggio arriva rapidamente.

Contenuto dinamico

Sono parti di testo (tag o etichette) che al momento dell'invio assumono un valore diverso a seconda del destinatario. Un contenuto dinamico ti permette di creare e inviare più versioni della medesima email, create in base alle caratteristiche o agli interessi dei destinatari. Puoi creare una serie di condizioni basate sui filtri (sesso, compleanno, informazioni di acquisto...) che determinano così il tipo di contenuto, inviato come RSS Feed, sito web o messaggio HTML.

Console

L'area in cui gli utenti possono creare inviare e monitorare i messaggi.

Conversione

È l'azione che si desidera il potenziale cliente compia e che misura del successo di una campagna. Una conversione può essere la compilazione di un form, l'acquisto di un prodotto, lo scaricamento di un catalogo.

Conversion Rate

Il numero di utenti che compiono una specifica azione desiderata (conversione) sul totale degli utenti interessati dalla call to action (invito a compiere tale azione).

Destinatari

I contatti presenti nella tua console. Esistono tre tipi di destinatari: IscrittiSospesi e Disiscritti
Solo gli iscritti ricevono i tuoi messaggi.
  

Disiscritto

Chi ha scelto di disiscriversi da una lista. Un destinatario può essere iscritto a una o più liste. 
Se sceglie di disiscriversi da una lista non è automaticamente escluso dalle altre. 

Dominio di terzo livello 

Ogni console ha un unico indirizzo web: un unico dominio di "terzo livello" che identifica l'account su Internet come, per esempio, "v73.s02.it". Un dominio personalizzato può puntare al dominio di terzo livello, come parte della funzione No logo. Attenzione: il primo livello del dominio è il tipo di dominio (per esempio "com.", ".net" e così via.) Il secondo livello è il nome effettivo del dominio (per esempio, in www.mailup.com, "MailUp" è il secondo livello). Il terzo livello è in genere utilizzato per identificare dove punta il dominio (per esempio "www" viene usato per indicare una pagina web, mentre "ftp" in genere punta a un server FTP). Per ulteriori dettagli, consulta la sezione Wikipedia Nome di Dominio.

Iscritto

Chi ha scelto di iscriversi a una lista. Una società può avere una o più liste (newsletter mensili o settimanali) e il
medesimo destinatario può essere iscritto nell'una o nell'altra lista. Un utente è un destinatario ma un destinatario non è necessariamente un iscritto. (Vedi definizione Destinatari) 
  

Filtri

Sono le condizioni che aiutano a raggruppare determinati iscritti. Possono essere:

  • anagrafici, cioè basati sui dati anagrafici degli iscritti (il sesso, il codice di avviamento postale e così via) 
  • relativi all'attività degli iscritti ( per esempio, apertura o clic su un certo tipo di messaggio) 
  • geografici, cioè basati sull'indirizzo IP rilevato al momento dell'apertura o del clic su di un messaggio
  • relativi ai dispositivi usati per l'apertura e lettura del messaggio (per esempio, iPhone o iPad).

Gruppi

Un sottoinsieme di contatti (in genere iscritti) all'interno di una lista. I contatti possono appartenere a più gruppi (in modo simile a "Categorie" in MS Outlook). 
Un gruppo può essere creato o cancellato in qualsiasi momento, senza che i contatti subiscano modifiche o cancellazioni. 
Quando si importano i contatti, è possibile specificare uno o più gruppi. La creazione di un gruppo è possibile in relazione a una sola lista. 
  

Lista

Un insieme indipendente di messaggiimpostazioni, statisticheeventigruppiiscrittidisiscritti e così via. 
Puoi creare più liste nella tua console. Attenzione: il termine Lista non va confuso con Gruppo.

 Lista GUID

 Un codice alfanumerico univoco e identificativo per ciascuna lista. Se il codice della lista (per esempio, Lista numero 5) è il medesimo in più account, la lista GUID identifica in modo univoco la lista in tutti gli account. Si trova in  Configurazioni >Gestione Console> Gestione Liste
  
  

Messaggio

Un singolo messaggio: può essere un'email, un SMS o una campagna social. 
In questo ultimo caso, i messaggi sono anche chiamati post.
Messaggi automatici

Questi messaggi sono inviati in modo automatico al verificarsi di determinate condizioni, decise attraverso la creazione di uno o più filtri.

  
  
  
  
  

Post

Un contenuto creato per una campagna social. Non va confuso con un'email o un SMS. 
  

Sospeso

Chi ha scelto di iscriversi, ha ricevuto una richiesta di conferma via email ma non ha ancora cliccato sul link ricevuto. 

Tasso di clic

È il numero di clic sui link contenuti in un messaggio email inviato, diviso per il numero di email recapitate. Alcuni dividono invece per il numero di email inviate.
Attenzione a distinguere anche chi conta il numero totale di clic da chi conta invece solo il numero gli utenti che hanno cliccato almeno una volta.
In questo caso si parla di "cliccatori" o "clic unici". Un cliccatore può effettuare anche più clic su uno o più link, una volta ricevuto un messaggio.

 

 

 

 

 

 

  • No labels